Ma che ne sai dei tuoi clienti?

Ora, in questo preciso istante, sapresti dirmi per quanto tempo un cliente comprerà da te?

E quanti acquisti farà in media nei prossimi anni?

Se non sei in grado di farlo, abbiamo un problema, uno bello grosso a dirla tutta.

Non tutti amano la matematica, ma in questo momento è fondamentale farne uso.

Non esiste impresa che possa crescere senza una perfetta conoscenza dei numeri.

Devi avere ben chiaro quanto sia importante calcolare con precisione quanto puoi o non puoi investire per strappare alla concorrenza un possibile acquirente del tuo prodotto o servizio.

Facciamo un esempio pratico, supponiamo tu abbia un albergo in una celebre località di mare che chiameremo Scoglio azzurro Marina di Poseidone.

Ti sei reso conto che la spesa supera l’incasso? Male. Anzi, malissimo, ma si può comunque rimediare.

I motivi potrebbero essere diversi:

  • Potresti avere un terribile posizionamento o, molto più probabilmente, non averne uno;
  • Il tuo marketing potrebbe essere strutturato male e il tuo funnel essere difettoso;
  • Magari il tuo copywriting è inefficace e ti trovi dunque a perdere potenziali clienti una volta che vengono sottoposti ai tuoi materiali;
  • Forse la tua rete vendita non sa chiudere i contratti…

E potrei andare avanti per ore ed ore, ma la vera domanda è: come poni fine a tutto questo?

Solo e soltanto attraverso un marketing fatto come si deve, con offerte strutturate in base ai numeri, un solido posizionamento sul mercato, esplicato giorno dopo giorno da un copy più che perfetto.

Ovviamente, lo ripeto per sicurezza, il tutto deve essere accompagnato da un servizio o prodotto all’altezza dei tuoi materiali di marketing.

Combinando tutti questi fattori, puoi essere sicuro di abbassare il costo di acquisizione cliente e contemporaneamente aumentare il valore di ognuno di loro.

Voglio mettere a tua disposizione una consulenza attraverso il percorso che ho messo in pratica, frutto della mia esperienza imprenditoriale dal 1984.

Il percorso Imprenditore Evoluto il primo (e unico!) mentoring imprenditoriale nel quale si parla di atteggiamento imprenditoriale (base fondamentale per poter crescere), dell’analisi dei numeri della tua azienda (per capire come ti stai muovendo, cosa puoi fare per migliorare le tue finanze e quindi iniziare ad attivare strategie di marketing), di strategie di marketing (posizionamento, valori differenzianti, scala dei valori, ecc.)

Il percorso è composto da tre moduli:

START (partenza): non si può intraprendere un cammino se non si inizia da una partenza efficace.

Il primo passo di ogni percorso è fondamentale per consentire di muovere i passi successivi sapendo di aver “costruito” delle solide fondamenta.

Start è quindi la fase preventiva per essere dei buoni imprenditori ed avere le competenze “mentali” imprenditoriali.

RUN (corri): una buona partenza consente di garantirsi il giusto ritmo, il giusto passo da seguire. Per arrivare in fondo, per ottenere l’obiettivo, è necessario allenamento e dedizione al fine di ottenere una prestazione ottimale.

Correre è quindi indispensabile per mantenere il ritmo, essere proattivi e giungere all’obiettivo in maniera consapevole.

Run si prefigge l’obiettivo della consulenza e della corretta gestione aziendale.

GROW (crescita): una volta partiti con il piede giusto ed aver impresso il “ritmo” all’attività è indispensabile determinare la crescita costante che garantisce solidità finanziaria ed operativa.

Grow quindi si prefigge di integrare le capacità imprenditoriali (Start) alla giusta gestione aziendale (Run) con le competenze del marketing strategico.

Nello specifico parliamo del modulo GROW nel quale il mio obiettivo è quello di offristi e mettere tua disposizione tutte le mie competenze per consentirti di:

  • identificare il tuo prodotto/servizio, valutare la concorrenza, i valori differenzianti.
  • individuare il giusto posizionamento sul mercato, la promessa, la comunicazione giusta con il tuo potenziale cliente.
  • determinare una strategia che ti porta ad essere presente, autorevole e genera consapevolezza nel mercato.

Come fare? Semplicissimo, partiamo da una analisi preliminare gratuita ti consentirà di analizzare soprattutto i punti di forza sui quali intervenire che faranno automaticamente sparire i tuoi punti deboli (e quelli della tua attività).

Datti la possibilità di tentare.

Non stai rischiando nulla, ma potrebbe essere la scelta più importante della tua carriera imprenditoriale.

Auspico che tua sia curioso almeno di sapere di cosa si tratta, anche io sono curioso di conoscerti ed poterti aiutare.

Contattami e ne parleremo.

Permetti di presentarmi, mi chiamo Antonio Finocchi, mi definisco un Agevolatore di Business, un Aggregatore di Relazioni, mi occupo di Economia Collaborativa.
Sono imprenditore dal 1984, le mie aziende sono tuttora floride e sul mercato, le mie intuizioni imprenditoriali hanno generato format e attività di importante livello.
Mi occupo di mentoring, trasferimento professionale di esperienze, credo fermamente che “puoi trasferire solo ciò che hai fatto di persona”.
Sono il creatore di Imprenditore Evoluto(R) e Time Voucher(R) e dell’ultima realtà imprenditoriale (OPEN) che si occupa di Marketing Strategico e Consulenza Imprenditoriale.
Se vuoi conoscere qualcosa di più su di me visita il mio sito e quello della mia azienda.
Continua a seguirmi!

I numeri dell’azienda (2)

Oggi voglio parlarti di quattro errori fondamentali che compiono la maggior parte degli imprenditori che non riescono ad ottenere risultati dalla propria attività.

  • Concentrarsi solo sull’avere nuovi clienti
  • L’errore di abbassare i prezzi
  • La percezione che ha il mercato di essere uguali ai concorrenti
  • Non avere una “scala dei Valori” chiara

Cercare di non cadere nelle trappole della sola acquisizione dei clienti è il passo fondamentale ed i consigli che voglio darti possono essere una vera svolta per la tua attività.

Quando ci si approccia al mondo del marketing si è subito sommersi di informazioni. Esistono centinaia di corsi, centinaia di strategie, centinaia di formatori, ma a mio avviso la quasi totalità di questi commette un errore.

Si focalizzano sull’acquisire nuovi clienti come soluzione a tutti i mali, io sono il primo a sostenere che sia un elemento indispensabile per ogni attività. Ma ci sono due problemi.

Il primo, è che acquisire nuovi clienti ha un costo, richiede investimenti non indifferenti. E non tutti possono permettersi di spendere migliaia di euro dall’oggi al domani.

Il secondo, è che se la tua struttura del tuo business non è ottimizzata, rischi di spendere di più per acquisire un cliente di quanto quest’ultimo ti faccia guadagnare. Si chiama “life time value“.

È come comprare la migliore ascia del mondo ma senza la lama. E poi iniziare ad abbattere gli alberi. Facevi prima a comprare la legna!

Aggiungiamo poi il tempo richiesto per studiare e applicare il tutto, il risultato è tempo e soldi buttati.

La mia proposta, basata sulla mia esperienza di oltre 30 anni da imprenditore, che fa la vera differenza, riguarda il saper impostare correttamente la tua attività aumentando le tue entrate, i tuoi guadagni e i tuoi clienti.

Solo massimizzando le risorse che hai.

Ed è questo il punto che molti imprenditori ignorano!

Solo dopo aver costruito una struttura solida, aumentato le tue entrate e i tuoi guadagni, controllando i numeri che hai a disposizione, ha senso concentrarsi su un buon sistema di acquisizione clienti.

Non prima.

Voglio fare una metafora.

Immagina di avere una casa con un solo piano, e ti serve più spazio (situazione comune a tutti).

Puoi costruire un secondo piano, spendendo centinaia di migliaia di euro, o puoi riordinare e ottimizzare lo spazio che hai senza spendere nulla.

Avresti molto più spazio di quanto pensi. E solo dopo averlo riempito per davvero avrebbe senso costruire. E in molti casi, avresti così tanto spazio (che in questo esempio sono soldi guadagnati dai clienti che hai già), da non aver nemmeno la necessità di un nuovo piano (o di più clienti)!

È quello che succede nella tua attività.

Hai una miniera d’oro tra le mani che ancora non stai sfruttando, e la mia esperienza potrà farti capire come imparare a farlo.

Trasformerai la tua attività in una macchina da guerra, aumenterai le tue entrate in modo esponenziale e potrai finalmente guadagnare quanto meriti.

È ora di dire basta al lavorare 15 ore al giorno e nonostante questo faticare per arrivare a fine mese.

Questa è la mia promessa, ma c’è una condizione.

Devi avere un prodotto o servizio che i clienti apprezzano.

Ho costruito, sulla scorta delle mie esperienze, Imprendiore Evoluto, il primo (e unico!) mentoring imprenditoriale nel quale si parla di atteggiamento imprenditoriale (base fondamentale per poter crescere), dell’analisi dei numeri della tua azienda (per capire come ti stai muovendo, cosa puoi fare per migliorare le tue finanze e quindi iniziare ad attivare strategie di marketing), di strategie di marketing (posizionamento, valori differenzianti, scala dei valori, ecc.)

Non è un corso, non si parla di formazione, si parla di mentoring: trasferimento professionale di esperienze, un sistema soprattutto pratico, che deve essere messo in campo subito, che ti consente da subito di iniziare a vedere la differenza e di avere la tranquillità che ti consentirà di appassionarti al tuo lavoro ottenendo risultati economici interessanti!

Ho messo a punto questo sistema che attraverso una analisi preliminare gratuita ti consentirà di analizzare soprattutto i punti di forza sui quali intervenire che faranno automaticamente sparire i tuoi punti deboli (e quelli della tua attività).

Datti la possibilità di tentare.

Non stai rischiando nulla, ma potrebbe essere la scelta più importante della tua carriera imprenditoriale.

Auspico che tua sia curioso almeno di sapere di cosa si tratta, anche io sono curioso di conoscerti ed poterti aiutare.

Contattami e ne parleremo.

I numeri dell’azienda (1)

In Italia, esiste una serie di ostacoli che si frappone continuamente tra l’imprenditore e il fare impresa con successo. Si tratta, purtroppo, di problematiche tipicamente italiane e una delle più impattanti è il fatto che gli imprenditori NON sono abituati a guardare i numeri.

Prova a fare un attimo mente locale anche sulla tua attività. Quand’è stata l’ultima volta che il commercialista ti ha sottoposto i numeri relativi alla tua azienda? Probabilmente una volta all’anno, quando viene il momento di pagare le tasse, giusto?

Purtroppo questo modus operandi è la norma per il 99% delle aziende italiane.

L’imprenditore non sa nulla.

Non sa quanto valgono i suoi clienti. Non sa qual è il loro lifetime value, ovvero quanti soldi ti porta quel target durante tutto il tempo di permanenza come cliente presso la tua azienda. Non sa ogni quanto comprano. Non sa quando se ne vanno o perché.

Non avere questi dati è gravissimo!

Senza conoscere i numeri strategici nascosti all’interno del tuo business, è letteralmente impossibile fare marketing.

In questo modo, infatti, qualsiasi azione di marketing tu faccia equivale a guidare l’automobile guardando lo specchietto retrovisore invece che la strada davanti a te.

Prendiamo lo scenario classico.

Hai contattato un’agenzia per farti fare le campagne marketing su Facebook. Benissimo. Ma esattamente in base a quali numeri hai dato ordine di fare queste azioni?

I numeri che servono per fare una campagna efficace non sono quelli specifici di quella disciplina. Non mi interessano i click, i like, le visualizzazioni, il costo per click, anche questi dati sono importanti ma non basilari e soprattutto non strategici.

Il problema è che i numeri che contano non te li può dare chi ti fa la campagna. È il contrario. Sei TU che devi fornire i dati che servono per generarla e valutarne il ROI.

L’agenzia non può conoscerli. E sai perché? Perché non ha il tuo bilancio!

Se decidi di destinare dieci, quindici, ventimila euro per fare campagne marketing senza conoscere i numeri strategici nascosti nel tuo business, stai spendendo soldi inutilmente.

Qual è il problema?

Il problema è riuscire a individuare quali siano esattamente i numeri che devi guardare, che sviluppo ti devono dare e cosa devi farci per decidere il tipo di azione di marketing che vuoi portare avanti e come investire le tue finanze.

E se non l’hai mai fatto, non è neanche colpa tua. Il piccolo imprenditore, infatti, non è mai stato abituato da nessuno a chiedere i documenti di bilancio necessari per fare marketing in modo corretto ed efficace.

Ma devi iniziare a ragionare in questo modo il prima possibile.

Altrimenti diventi il classico piccolo-medio imprenditore che a metà dell’anno successivo non si è ancora fatto consegnare il bilancio dal commercialista.

Solo fare marketing guardando i numeri ti permetterà di non dover dipendere dalla sorte, dal “mercato”, dalla crisi o dalle parole incomprensibili di qualche venditore di pubblicità, che sia sul web o nel mondo reale, si traveste da “esperto” di marketing.

Fare impresa senza guardare i numeri strategici del tuo business è all’origine di uno dei più grandi errori di marketing che azzoppa le PMI italiane.

Il mio obiettivo, qui e per i prossimi articoli, è proprio quello di aiutare imprenditori e professionisti a “capire” i numeri della propria azienda e sfruttarli per non avere sorprese sui pagamenti da fare, individuare i giusti investimenti da mettere in campo e, una volta trovati i clienti, saperli gestire al meglio, con le giuste risorse. Perchè le aziende muoiono se non hanno clienti, ma muoiono anche se ne hanno troppi e non li sanno gestire.

Il marketing, se ha la giusta strategia, ti aiuterà a trovare i giusti clienti, ma devi saperli gestire, la tua azienda deve saperli gestire!

Ecco di cosa ti parlerò:

  • Capire il bilancio ed i suoi numeri;
  • Capire quanto ti costa l’azienda;
  • Capire le tue potenzialità finanziarie;
  • Se puoi fare delle azioni di marketing;
  • Se non le puoi fare;
  • In tal caso, perché non puoi farle e che cosa stai sbagliando;
  • Quali attività correggere per fare cassa e quindi poter fare marketing.

Se vuoi realmente sbloccare il potenziale che finora è rimasto celato nella tua attività, mi aspetto un tuo contatto, per una consulenza gratuita dove analizzeremo insieme la tua azienda e le potenzialità che può avere.

Contattami compilando il modulo qui sotto.

La marcia funebre del business.

Un imprenditore è un esperto di marketing che sa leggere un bilancio.

Ma non basta fatturare e consultare il commercialista per meritarsi questo nome. Può definirsi davvero “imprenditore” soltanto chi aumenta OGNI GIORNO le sue conoscenze imprenditoriali.

Devi chiederti “Cosa ho imparato oggi per acquisire sempre più clienti di serie A e migliorare il controllo finanziario della mia azienda?”.

E se la risposta è “Non ho imparato niente”, allora sentiremo presto la marcia funebre del tuo business.

Probabilmente sono esagerato.

Forse… ma quando i tuoi concorrenti cominciano a masticare un po’ di marketing, a sistemare il copy dei loro siti e delle loro brochure… quando cominciano a creare offerte con tutti i crismi e a strutturare pagine di vendita a risposta diretta, ecc.

Beh, allora è troppo tardi!!!

E se i tuoi concorrenti sono già a questo livello (o magari oltre), vuol dire che devi mettere le ali ai piedi e cominciare a correre più forte che puoi per recuperare il terreno che hai perso.

Rimanere con le mani in mano NON è un’opzione, perché in questo preciso istante esiste qualcuno che si sta scervellando per farti le scarpe e rubarti la tua quota di mercato.

Lo sai, vero?

Un tempo si diceva “Abbi pazienza e vedrai che i clienti arriveranno” è una bellissima favola che funzionava 40 anni fa, grazie a una situazione economica che non si ripeterà mai più.

Oggi non basta avere pazienza. Serve un piano ben preciso e avere pazienza che si realizzi.

E per costruire questo piano d’attacco, devi studiare il mercato, osservare la concorrenza, conoscere i meccanismi di acquisto dei tuoi clienti, elaborare strategie pratiche ed efficaci per acquisirne di nuovi e molto altro. In poche parole, devi aumentare ogni giorno le tue conoscenze e competenze imprenditoriali.

Nel magico mondo di internet si trova di tutto. Informazioni-spazzatura, strategie inutili e persino dannose per il tuo business, gente che non ha mai venduto una matita e che si spaccia come esperta di marketing. Insomma… se non tieni gli occhi aperti, rischi di bruciare una marea di soldi.

Ho deciso di condividere con te e gente come te la mia esperienza imprenditoriale che dal 1984 ha fatto si che la mia azienda abbia resistito a oltre 30 anni di cambiamenti ed oggi sia florida.

Come ho fatto?

Imparando ogni giorno qualcosa di più, imparando a leggere i numeri della mia azienda ed imparando il marketing. Ho studiato, mi sono formato, ore e ore di corsi e lezioni, grandi successi e grandi fallimenti. Ma ho acquisito una esperienza importante.

E quindi?

Quindi voglio metterla a tua disposizione, voglio intraprendere con te un percorso per farti toccare con mano e farti capire che si può!

Se sei un imprenditore o un professionista devi guidare la tua azienda tenendo ben salde le mani sul volante, ma troppo spesso il volante lo lasci nelle mani di qualcun altro. Vuoi un esempio? Hai il bilancio trimestrale del 2018, conto economico, stato patrimoniale e rendiconto finanziario? Se hai risposto si, bene, se hai risposto si il volante della tua auto è dal commercialista, e tu come fai a guidare?

Se hai risposto si, hai il controllo dei numeri? Sai leggere il tuo bilancio, quello vero, non quello camuffato per il fisco!!!

Se sai leggere i numeri, allora fai anche marketing, perchè il marketing genera i numeri che a loro volta generano marketing. Sembra facile ma non lo è affatto.

Ho messo a punto un eco-sistema di marketing che non solo ti farà inforcare gli occhiali e finalmente “vedrai” davvero i numeri della tua azienda, inoltre questo sistema vuole formarti perchè tu possa capire se fare marketing, quale e come.

Ricorda che fuori della tua stanza, fuori della tua azienda, già in moltissimi stanno facendo la stessa cosa, più o meno, e saranno sempre un passo avanti a te, se resti con le mani in mano.

Di cosa parlo? Vai a vedere qui gratuitamente. Scarica il materiale a tua disposizione.

Per sapere qualcosa di più su di me vai sul mio sito.

Inviami una tua richiesta di contatto, mi metterò a tua disposizione per una consulenza gratuita e…ne vedrai delle belle!

Lasciati ispirare!

Errore: Modulo di contatto non trovato.