Recenti studi confermano che il talento non esiste.
Nonostante questo quando guardiamo certe persone, le loro capacità, i loro risultati, le loro competenze, ci sembrano irraggiungibili.
Ma è davvero così?
Sono davvero fuori dalla nostra portata o è una scusa per non metterci in gioco e rischiare di non riuscire?
Se hai dei dubbi sulle tue capacità ti consiglio vivamente di leggere il libro”Piccolo manuale del talento: avere successo in 52 mosse!
Voglio soffermarmi su concetto fondamentale: sviluppare un talento significa sforzarsi.
Quante volte hai sognato di vivere la vita di un calciatore, o magari quella di un miliardario, affascinato da personaggi immaginari come Bruce Wayne o Tony Stark?
La verità è ben diversa.
La vita delle persone reali, che da lontano sembrano tutte rose e fiori, da vicino raccontano tutt’altro.
Non abbiamo nessuna idea degli sforzi e dei sacrificiche hanno dovuto fare per arrivare dove sono, per avere ciò che hanno, ci limitiamo a guardare il risultato finale.
Il successo raramente arriva per caso, è sempre il risultato di un duro lavoro, costanza, ripetizioni, fallimenti, cadute, porte in faccia, errori, critiche…
Non è mai facile.
E il talento in questo non aiuta!
Spesso ci lasciamo affascinare da quello che vediamo, senza considerare quello che è stato fatto.
Saresti disposto a fare lo stesso percorso che ha fatto quella persona, sforzi, sacrifici, privazioni, senza avere nessuna garanzia di successo?
Probabilmente no, altrimenti lo staresti già facendo!
La verità è che queste persone ci sembrano così lontane da essere inarrivabili e per questo non ci proviamo nemmeno!
Ma non è così!
È solo una questione di scelte! Decidi dove vuoi arrivare e mettiti in moto, un passo dopo l’altro, e raggiungerai l’obiettivo!
Il talento non esiste, è solo questione di pratica, dedizione e ripetizione!
Pensa a cosa vuoi fare davvero… qual’è la prima cosa da fare per raggiungere questo obiettivo?
Davvero, pensaci!
P.S.: Vieni a conoscermi meglio e scarica il materiale di grande valore che ho preparato per te: http://www.antoniofinocchi.it

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *