Oggi voglio parlarti delle relazioni, della loro importanza nella vita privata così nel business.
Pensa alle relazioni come a delle piantine. Più ti prendi cura di loro e le nutri, più queste crescono e diventano rigogliose.
Quando al contrario le trascuri e smetti di dedicargli attenzione, si appassiscono e alla fine muoiono.
È ovvio vero? La stessa cosa vale per le relazioni.
Presi dalla frenesia della vita quotidiana ce ne dimentichiamo, così trascuriamo amici, parenti e familiari..
I nostri genitori sono sempre pronti ad accoglierci, come anche gli amici, nonostante magari siamo “scomparsi” per mesi.
Ma cosa dire delle relazioni più fragili? Quelle che hai con conoscenti o con nuovi clienti?
Anche queste sono come le piantine, vanno curate e coccolate.
Dedicagli attenzioni e creerai un legame, ignorale e la relazione terminerà presto.
Questo vale sia nella vita privata che nel business.
Quante volte ti è capitato di entrare in un negozio e avere la sensazione di stare disturbando il commesso?
Altre volte invece, di trovare una calorosa accoglienza, magari della gentile vecchietta titolare del negozio, che ti ha seguito e ti ha spiegato qualunque cosa come se fossi la cosa a cui tenesse di più al mondo?
Non ti chiedo nemmeno in quale negozio preferisti tornare, è ovvio che sia il secondo.
Nonostante tutto però, la relazione termina lì, nel momento in cui esci dal negozio! E questo nel business è un grave errore, dovresti continuare, come con la piantina, a curarla nel tempo.
Ma oggi non parliamo di business, parliamo di relazioni, e voglio farti riflettere proprio su questo.
Che tu sia un imprenditore con dei clienti, o un qualsiasi tipo di lavoratore con degli amici, hai delle relazioni.
Quanta importanza gli dai?
Ti fai vivo solo quando hai bisogno oppure te ne prendi cura in maniera costante?
Riflettici… le relazioni sono gran parte di quello che abbiamo!
P.s. quando hai dei tempi morti, ad esempio durante gli spostamenti in auto, perché non prendere il telefono e chiamare qualche amico o conoscente per scambiare due parole? Ma ricordati di usare sempre il vivavoce!!!
Fagli sapere che ti importa di lui e che esisti. Spesso lo diamo per scontato, per noi potrebbe sembrare una cosa ovvia… ma non è detto che sia lo stesso per l’altra persona.
P.S.: Vieni a conoscermi meglio e scarica il materiale di grande valore che ho preparato per te: http://www.antoniofinocchi.it

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *