Se approcciamo una persona avendo dei pregiudizi, noteremo in lei solo quelle cose che confermano le nostre convinzioni, se una situazione siamo convinti che evolverà in un certo modo, è probabile che prenderemo delle decisioni, o diciamo delle cose tali per cui effettivamente facciamo in modo che quel qualcosa accada.
Hai mai fatto caso alle persone che incontri e che ti parlano solo di problemi, di incidenti, di cose che vanno male, di malattie? Ebbene, queste persone sono altamente negative , io le chiamo VAMPIRI ENERGETICI!
Ora pensa, invece, a quando hai incontrato quelle belle persone solari, sorridenti, che ti raccontano solo cose belle, situazioni divertenti, cose piacevoli. Hai sentito che carica ti hanno trasmesso?
Ebbene, preferisci parlare con le prime o con le seconde?
Ora cambia punto di vista e pensa di essere colui che ti incontra, il tuo interlocutore: preferisci sentirti parlare in modo positivo o in modo negativo?
A questo punto immagino che il tuo interlocutore vorrebbe sentirti parlare di tutte le cose belle che hai fatto, dei traguardi che hai raggiunto e vederti positivo e pronto ad agire.
Ora, pensiamo ad un imprenditore che si trova in situazioni particolari, magari al mattino arriva in azienda e si è svegliato di malumore, pessimista, ed inizia a parlare con I suoi collaboratori. Stranamente le conversazioni finiscono tutte male, chi va via sbuffando, chi grida, la giornata inizia male. Poi magari nel prendere delle decisioni le cose non vanno meglio, sembra che tutto vada male, che non ci siano soluzioni.
La verità è che i pensieri tendono a dirigere la nostra vita, per questo motivo allenare la mente a guardare le cose che vanno bene, il famoso “bicchiere mezzo pieno”, aiuta a mantenere una visione positiva. La parte del nostro cervello razionale inevitabilmente manda dei messaggi al nostroinconscio che non sa interpretare se quel pensiero è giusto o sbagliato, negativo o positivo,lo esegue e basta!
“Non ce la farò mai, ho troppi costi, le banche non mi aiutano, i dipendenti sono contro di me, come farò ad andare avanti…”
A volte un imprenditore può trovarsi davanti a momenti critici, momenti in cui si sente solo, vede il ciglio del baratro davanti a lui, ascolta le persone intorno dire che la crisi sta distruggendo tutto, non riesce a trovare le soluzioni per andare avanti. Proprio in quei momenti l’imprenditore allenato ad utilizzare parole giuste, positive, a poco a poco inizia a vedere davanti a sé le soluzioni, la strada migliore per superare quegli ostacoli che prima apparivano enormi.
Il fatto di parlare in termini negativi, di focalizzarsi SOLO sui problemi, rende quei problemi immensi, insormontabili, ma se concentri la tua attenzione verso la soluzione, il problema si riduce evedrai solo le infinite soluzioni.
“Le banche non mi aiutano, è vero, ma è meglio così perché hanno tassi troppo elevati. Come posso migliorare la situazione finanziaria? Intanto inizio a recuperare quei crediti bloccati da troppo tempo, poi per le prossime vendite chiederò una percentuale in anticipo ed il saldo a 30 giorni. Inoltre, motiverò meglio i miei venditori in modo da aumentare le vendite, poi formerò i dipendenti per farli crescere e diventare più autonomi…”
I pensieri di questo tipo fanno muovere l’imprenditore verso una soluzione,crea una strategiaenon restare bloccato. E nel momento in cui l’imprenditore parla con gli altri ed utilizza pensieri, parole ed argomenti positivi e creatori di soluzioni, le soluzioni arrivano davvero!
Con una mente positiva, sicura del fatto che troverà una soluzione, con l’idea di dare energia agli altri per ottenerne ancora di più, crea un circolo virtuoso che porta a nuovi percorsi, nuove strategie e quindi CAMBIAMENTO, CRESCITA, RINNOVAMENTO, ENERGIA.
Impara ad essereresiliente non concentrarti sui problemi ma sulle possibili soluzioni,chiedi aiuto ad un consulente che potrà darti una mano nellagestione qualitativa della tua azienda.
La mia missione è quella diessere a fianco degli imprenditori ed aiutarli nel prendere le decisioni per creareuno spirito di rinascita e per fare in modo dicostruire la tua azienda sulla roccia!
Anomalie bancarie e finanziarie:Verifica gratuita dei tuoi rapporti (conti correnti, leasing, mutui, equitalia)
Ottimizzazione aziendale:un cruscotto di controllo aziendale che analizza le tue variabili quantitative ma soprattutto qualitative e ti indicala giusta direzione da prendere per la tua azienda
Patente di finanziabilità: per sapere se puoi avere diritto a rifinanziare la tua azienda con un prestito controgarantito all’80%
Finanza agevolata: per sapere se hai diritto a partecipare a bandi di finanza agevolata, crediti di imposta ecc. in base ai tuoi progetti aziendali
Legge 3/2012 (legge SALVASUICIDI):per sapere se puoi ridurre considerevolmente i tuoi debiti (fino all’80%) e tutelare la tua azienda ed il tuo patrimonio
Sono a tua disposizione, chiedimi un contatto inviando una mail a af.perte@antoniofinocchi.it e sarò ben lieto di offrirti unaconsulenza ed una analisi gratuita.
Ricorda che dopo la notte viene sempre il giorno, tu devi essere il motore del tuo cambiamento e modificare le cose che hai sempre fatto per ottenere risultati diversi.
Il futuro è diverso dal passato, il tuo futuro potremo riscriverlo insieme!
P.S.: Vieni a conoscermi meglio e scarica il materiale di grande valore che ho preparato per te: http://www.antoniofinocchi.it

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *