In che settore operi?

Questa è la domanda che ti faccio oggi.

Ed è la domanda che dovrebbe farsi ogni imprenditore e professionista tutte le mattine prima di mettersi al lavoro.

Se hai risposto indicando il tuo reale mercato… mi spiace ma la risposta è sbagliata!!!

Tu non operi nel settore delle canne da pesca, del giardinaggio o della consulenza o…

Tu operi nel settore dell’acquisizione clienti.

Fine.

La leggenda metropolitana che ti spinge a credere che “il tuo settore è differente” non esiste. Non ha mai avuto senso.

Il tuo compito come imprenditore e professionista è quello di installare nella tua azienda tutti i sistemi che ti permettono di attirare clienti in target con ciò che fai e pre-determinati ad acquistare la TUA soluzione.

Ti sembra difficile?

Difficile lo diventa sicuramente se continui a spedire i tuoi venditori a fare porta a porta perlustrando le strade della città. Se continui a farli schiantare alla velocità del suono contro i rifiuti delle telefonate a freddo e se li mandi a vendere senza la minima idea di come strutturare una trattativa efficace.

Queste sono le modalità di vendita che funzionavano alla grande nei gloriosi anni ’80. All’epoca ti bastava tirar su la serranda e i clienti entravano come orsi attirati dal profumo del miele.

Oggi non è più così.

In tempi più remoti, e nemmeno tanto, bastava fare la giusta pubblicità ed il gioco è fatto. Negli anni ’70 la pubblicità era un appuntamento fisso (ti ricordi Carosello?), negli anni ’80 la pubblicità è diventata interruttiva, con l’avvento delle televisioni private, tanto che andava di moda il detto “bella la pubblicità, peccato che venga interrotta dal film!”. Successivamente la pubblicità è diventata una architettura di sistemi più complessi.

Ti chiedo: tu fai marketing o solo pubblicità?

I clienti oggi sono cambiati radicalmente, nel momento che decidono di acquistare qualcosa, quindi hanno una necessità, vanno a vedere nei centri commerciali il prodotto, ma non comprano subito! Si informano prima su internet. Chiedono preventivi in giro. Frequentano blog, bazzicano forum e chiedono al cugino esperto su Facebook. Sanno tutto ancora prima che tu intraveda il loro nome.

Per questo devi dotare i tuoi prodotti e i tuoi servizi dei mezzi necessari per sopravvivere in mercati così spietati. Devi fare in modo che i clienti pensino immediatamente a TE quando devono risolvere un problema specifico.

Il cliente deve essere “condotto” all’acquisto attraverso un sistema efficace che lo porti alla consapevolezza che il tuo prodotto/servizio è quello giusto e che tu, o la tua azienda, siete autorevolmente i migliori.

Ricordati che nel processo di vendita la vendita vera e proprio è solo il 25%, il resto è marketing!

Devi quindi dotarti di un sistema di marketing (un eco-sistema integrato) composto da una serie di mezzi e strumenti che generano nuovi clienti ogni giorno e che portino il cliente dalla non consapevolezza alla consapevolezza del problema, della soluzione e quindi del prodotto/servizio. Il TUO!

Questo è il mio lavoro, questo è quello che posso fare per te, combattere insieme al raggiungimento del tuo obiettivo.

Come fare? Presto detto…mi devi contattare, faremo una analisi specifica e progetteremo insieme il TUO sistema di generazione clienti, per non rimanere nemmeno un giorno senza vendere!

Lascia un commento, contattami su questa mail af.perte@antoniofinocchi.it oppure attraverso il mio sito http://www.antoniofinocchi.it.

P.S.: condividi questo articolo, dai una mano ai tuoi amici e conoscenti, te ne saranno grati.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *