Ciao,

oggi ti voglio perlare di qualche concetto utile per fare business, da imprenditore.

Sistematizzare

Cosa accade se provi a costruire una casa su fondamenta deboli? La casa potrebbe fare crepe o cedere. Questo è perché prima che tu costruisca una grande casa, occorre costruire delle solide fondamenta. Negli affari, l’equivalente della costruzione di solide fondamenta si chiama “creare un sistema”.

Poiché il termine sistema è generico, propongo la seguente d l’idea è di definizione nel contesto aziendale…

Un sistema imprenditoriale è un “processo riproducibile che genera un utile”

L’idea è di sistematizzare il business in modo che tu possa vendere in modo efficiente ed efficace e fornire il tuo prodotto o servizio in quantità sempre maggiori che aumenteranno di pari passo con la crescita della tua attività.

Cosa accade se un albero cresce in altezza senza radici stabili? Tutto procede finché le cose vanno bene, ma con la prima tempesta l’albero crolla e muore.

Negli affari vale lo stesso principio. Se provi ad espanderti ma non hai un sistema efficace l’attività è destinata a fallire.

Questo è ciò che chiamo il “Dilemma dell’Espansione”.

Hai sicuramente già sentito di attività che andavano bene fino al momento in cui non hanno provato ad espandersi. E all’improvviso hanno avuto problemi. Ora sai perché.

Queste aziende erano cresciute oltre le loro possibilità, le loro radici, le loro fondamenta e i loro sistemi (se ne avevano).

Pertanto, in che modo si crea un sistema imprenditoriale efficace? Per ora, permettimi di condividere la regola numero uno: “semplicità prima di tutto”. Ho una filosofia…

Il business è semplice.

La gente è complicata.

Un’azienda/attività dovrebbe essere composta da tre sole parti:

Marketing, Produzione, Amministrazione

Devi stabilire dei “processi” specifici per ciascuna di queste tre aree affinché scorrano senza intoppi, quasi automaticamente. L’idea è creare un business che funziona come un macchinario ben oliato.

Il tuo sistema deve essere organizzato, deve produrre utili e deve essere in grado di reggere una crescita rapida. Alla fine, e questo è essenziale se vuoi creare ricchezza rapidamente, il tuo sistema deve essere un processo riproducibile che può lavorare in tua assenza!

Perché? Perché come detto in precedenza, per poter creare ricchezza non devono esserci limite nelle tue entrate. I tuoi guadagni devono essere illimitati.

Se sei l’ingranaggio principale nella macchina allora automaticamente sei il maggior “blocco” nella macchina.

Se la tua presenza fisica è necessaria affinché possa funzionare, la tua azienda potrà espandersi solo fino a quando riesci a gestirla personalmente.

Non importa quanto tu sia brillante o energico, hai solo 24 ore al giorno! Inoltre, come può essere bello creare ricchezza se nel frattempo ti ammazzi di lavoro per arrivarci?

Un imprenditore di ricchezza rapida è un coordinatore.

È il direttore dell’orchestra.

Anche se il direttore d’orchestra è un maestro nel suonare uno strumento, non lo fa, perché se lo facesse, non vi sarebbe nessuno a dirigere l’orchestra.

Per un piccolo imprenditore “dirigere l’orchestra” a tempo pieno potrebbe essere una sfida. Tuttavia, questa figura è assolutamente necessaria se sei seriamente intenzionato a creare ricchezza rapidamente.

Hai mai notato come ogni grande azienda abbia un presidente o CEO il cui unico compito è quello di supervisionare, coordinare, sviluppare opportunità di crescita, e cercare modi per aumentare i guadagni?

È una situazione che ricorda la storia dell’uovo oggi o la gallina domani. Questa figura aziendale è stata creata perché l’azienda è cresciuta o l’azienda è cresciuta perché è stata creata questa figura? Scommetto che è la seconda.

La tua responsabilità primaria è di:

Lavorare sull’azienda, invece che nell’azienda.

Uno degli elementi più importanti del sistema è che il tuo business non può dipendere da te, né essere limitato da nessun’altra persona, specialmente te. Questo diventerà critico durante la fase finale di questo sistema.

Imposta il tuo business come se stesse per diventare una grande organizzazione di franchising, anche se non hai intenzione di creare franchising.

Immagina il tuo business come prototipo per un altro centinaio di realtà simili o che il tuo processo di vendita venga riprodotto 10.000 volte – entrambe senza il tuo coinvolgimento diretto.

È importante capire che:

il sistema ti dà la libertà.

Prima di tutto, in termini di tempo. Con un sistema ben funzionante puoi rilassarti, divertirti, stare con le persone cui vuoi bene, tutto mentre il tuo business sta lavorando, crescendo e producendo grandi utili. È efficiente quel sistema che lavora al posto tuo…

Secondo, in termini di soldi. Con un sistema forte alle spalle, avrai due opzioni: la prima è che sarai in grado di passare le redini dell’autorità ed avere un eccellentereddito passivo mentre giochi a golf, scii, mediti, o fai qualunque cosa ti piaccia; la seconda, puoi cedere le tue quote e diventare milionario all’istante.

In ognuno di questi casi, siccome hai creato un “sistema”, sarai tu a vincere!

Assumiamo che hai fatto i tuoi test e risolto i problemi. Ora hai una macchina da soldi – un sistema che produce utili senza di te. Cosa fare dopo?

La risposta è…

“Se funziona, continua a farlo”

Fallo ancora, ancora e ancora.

Harv Eker
———————————

Il quarto principio parla dell’importanza di sistematizzare per far lavorare la tua azienda senza di te, in modo da avere un reddito anche se “non lavori” e che può essere aumentato all’infinito.

Questo è un concetto estremamente importante nel business.

Devi riuscire a creare un sistema che ti permetta di guadagnare senza usare il tuo tempo, questo è il primo tassello per raggiungere la libertà finanziaria.

Devi diventare inutile!

Riflettici… che azioni dovresti compiere per fare un passo indietro nella tua attività e fare in modo che continui a generare utile – e a crescere – senza che tu debba essere presente 24 ore al giorno?

A presto.

P.S.: Vieni a conoscermi meglio e scarica il materiale di grande valore che ho preparato per te: http://www.antoniofinocchi.it

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *