Quando decidiamo di avviare un business uno degli aspetti più importanti da considerare è la strategia di acquisizione clienti che andremo ad utilizzare.

In base alla tipologia di prodotto che vendiamo queste strategie possono cambiare radicalmente, prodotti “semplici” e poco costosi richiedono determinate azioni, prodotti complessi e più costosi azioni totalmente diverse.

Riuscire a pianificare una strategia è tutt’altro che semplice. È necessario conoscere il mercato, i potenziali clienti, il processo di acquisto che viene fatto nella mente del cliente e diverse competenze di marketing.

Solitamente quello che spaventa è la parte pratica, ma in verità è la parte più facile.

Un qualunque tecnico, o un insieme di persone, è in grado di farlo, ma hai bisogno di una strategia efficace.

Ti faccio una esempio.

Pensa alla strategia come al progetto fatto da un architetto per costruire una casa.

Se hai un buon disegno, con le giuste fondamenta, i pilastri posizionati nei punti corretti, i giusti spazi ecc… i muratori costruiranno una casa fantastica.

Se hai un disegno fatto male, un progetto che non resiste al primo colpo di vento, non importa quanto siano bravi i muratori… la casa cadrà comunque.

Tutto parte dal progetto.

Quando avvii un nuovo business devi avere ben chiara la strategia che utilizzerai per trovare i clienti, perché senza di essa non potrai avere successo.

In Italia ogni giorno chiudono decine di aziende, piccole attività e negozi, ed il motivo è sempre lo stesso: non hanno abbastanza clienti.

I motivi possono essere i più disparati.

Ma in qualunque caso, un buon progetto ti permetterà di avere ben chiara la situazione e risolvere questi problemi sul nascere.

Aprire un negozio sperando che i clienti si presentino da soli è la giusta strada verso il fallimento.

Non smetterò mai di dire quanto sia importante la strategia. Devi avere una chiara idea di quello che andrai a fare per trovare potenziali clienti.

La prima domanda che ti devi fare è proprio questa: “voglio aprire questo tipo di negozio, come farò a trovare i clienti e a convincerli a comprare da me?”

Avendo uno schema da seguire, una serie di azioni da compiere, ti metterai in moto per applicarle.

Se scopri che un’azione non ha il successo che credevi pazienza, nessuno ha la sfera di cristallo, ne inventerai e proverai un’altra (se non l’hai già fatto).

Ma se la tua idea è quella di alzare la serranda e fare il commesso… stai facendo il commesso e non l’imprenditore, e finirai a far parte di quelle aziende che ogni giorno falliscono.

Una strategia chiara non può prescindere da un obiettivo, cioè, cosa vuoi veramente ottenere, in quanto tempo, come?

Ricordati che un obiettivo è indispensabile per poter definire la strata giusta da percorrere per ottenere il risultato. L’obiettivo deve essere assolutamente misurabile, cioè devi avere ben chiaro il quanto. Inoltre l’obiettivo deve essere scritto, pechè se è solo nella tua mente, lì resterà per sempre. Devi costantemente tenere un report che ti indica se sei in linea, se ti stai avvicnando sempre di più al risultato oppure devi mettere in campo dei correttivi. L’importante non è sbagliare ma agire.

E tu come trovi i clienti? Hai una strategia o ti affidi al caso?

Non andare in guerra senza un piano, come fanno in molti!

Prepara la tua strategia, aggiustala, migliorala e fai esplodere il tuo business!

Commenta questo articolo e condividilo per aiutare altri nella loro strategia.

 

 

P.S.: Vieni a conoscermi meglio e scarica il materiale di grande valore che ho preparato per te: http://www.antoniofinocchi.it

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *